• Italiano
  • English (UK)

PROFILI SINTETICI DEGLI INVESTIMENTI DEL FONDO “DUCATO VENTURE”

La società

Moby S.p.A. è la società holding del Gruppo Moby tra i leader italiani nel settore del cabotaggio marittimo, con quote di mercato rilevanti sulle rotte tirreniche che collegano i principali porti della costa occidentale (Genova, Livorno, Civitavecchia e Piombino) con la Sardegna, la Corsica e l’Isola d’Elba.

Struttura dell’operazione

Tipologia: Expansion
Data Investimento:
Ottobre 2000
Data Disinvestimento:
Agosto 2006

 

> LINK

La società

Digitek S.p.A. è attiva nella progettazione e produzione di sistemi elettronici per il settore "automotive" e "infomobility" su commessa.

Struttura dell’operazione

Tipologia: Buy-Out
Data Investimento:
Novembre 1999
Data Disinvestimento:
Marzo 2005

 

> LINK

La società

Società operante, anche tramite controllate, nella distribuzione secondaria di gas naturale, concessionaria del servizio pubblico di distribuzione civile di gas metano nei territori di alcuni comuni delle province di Como, Milano e Pavia.

Struttura dell’operazione

Tipologia: Managment Buy-Out
Data Investimento:
Giugno 1999
Data Disinvestimento:
Marzo 2000

 

> LINK

La società

Società operante sul mercato italiano della distribuzione di gas naturale e nella produzione e distribuzione in Argentina di energia elettrica.

Struttura dell’operazione

Tipologia: Expansion
Data Investimento:
Gennaio 2000
Data Disinvestimento:
Marzo 2002

 

> LINK

La società

Carapelli Firenze nasce nel 1893 a Montevarchi come società specializzata nel commercio di granaglie, olio ed altri prodotti agricoli. Dagli anni '50, Carapelli lancia per prima l'olio extra vergine di oliva nella grande distribuzione, raggiungendo rapidamente una forte quota di mercato.

Struttura dell’operazione

Tipologia: Management Buy-Out
Data Investimento:
Giugno 2002
Data Disinvestimento:
Marzo 2006

 

> LINK

La società

Il Gruppo Iseo, fondato nel bresciano all’inizio dei gli anni ‘60 dalla famiglia Facchinetti, è attivo nel campo della sicurezza “attiva” con prodotti destinati al controllo di accessi e sistemi integrati di protezione e sicurezza “passiva” ovvero prodotti volti alla protezione degli edifici e degli oggetti (serrature, sistemi di accesso) e alla sicurezza delle persone (maniglioni antipanico).

Struttura dell’operazione

Tipologia: Expansion  
Data Investimento:
Gennaio 2004
Data Disinvestimento:
Settembre 2006

 

> LINK

La società

Gestione emittenti radiofoniche. Tra i leader sul territorio nazionale tramite le emittenti Radiomontecarlo, Virgin Radio e Radio 105, con oltre di sei milioni di ascoltatori giornalieri.

Struttura dell’operazione

Tipologia: Expansion
Data Investimento:
Luglio  2005
Data Disinvestimento:
Luglio 2007

 

> LINK

La società

Il Gruppo Manutencoop Facility Management è il principale operatore attivo in Italia nella gestione ed erogazione di servizi integrati, alla clientela pubblica e privata, rivolti agli immobili, al territorio e a supporto dell’attività sanitaria (cd. “integrated facility management”).

Struttura dell’operazione

Tipologia: Expansion
Data Investimento:
Gennaio 2004
Data Disinvestimento:
Maggio 2008

 

> LINK

End FAQ

Ducato Venture

Il patrimonio iniziale, pari a € 41.316.551 (Lit. 80 miliardi), è stato raccolto nel corso del secondo semestre del 1998 mediante sottoscrizione di quote da parte di n. 473 risparmiatori privati.

Il Fondo, al termine del terzo anno di attività è stato ammesso alla quotazione nel segmento ordinario di Borsa del Mercato Telematico Fondi – classe 2.

Le quote del Fondo sono state negoziate dal 28 marzo 2002 al 3 giugno 2008.

La durata del Fondo è stata individuata in 10 anni con possibilità di essere dilazionata di ulteriori 3 anni qualora le operazioni di disinvestimento lo rendano necessario.

Dal 1999 alla sua chiusura il Fondo ha effettuato dodici investimenti ed altrettanti disinvestimenti. VALUE ITALY ha gestito il fondo dal 2003.

Il Fondo ha iniziato la procedura di liquidazione in anticipo rispetto alla scadenza ed ha redatto il Rendiconto Finale di Liquidazione al 30 maggio 2008 con pagamento del rimborso finale delle quote in data 7 luglio 2008.